Tito Brasolin

Toglimi una curiosità. Tuo zio è sempre morto? (Totò, 1937)

Cannibal Holocaust - Robert Kerman Exposed

without Commenti


Tanto per chiarire chi sia Robert Kerman altrimenti noto come R. Bolla, o Richard Bolla, nel seguito trovate due link da seguire solo se siete maggiorenni e non siete al lavoro!

Continua a leggere "Cannibal Holocaust - Robert Kerman Exposed" »

Scritto da Tito Brasolin

11/14/10 at 21:11:37

A tutti gli uomini piace il porno (3)

without Commenti

Prima parte: A tutti gli uomini piace il porno. E non fa male.
Seconda parte: A tutti gli uomini piace il porno (2)

Da un punto di vista professionale

Marilyn Chambers

Per chi opera nel porno come professionista è probabile che tutto si riduca a una fonte di guadagno. Non sono infrequenti tuttavia i casi di attori e attrici che hanno colto nel porno un'opportunità di affermazione e di carriera.

Traci Lords ad esempio è ancor oggi famosa per la propria breve carriera di attrice (e in un caso anche regista) hard intrapresa a soli quindici anni e interrotta poco dopo il raggiungimento della maggiore età. Tutti i film a suo tempo girati sono stati sequestrati per ovvi motivi, ma la sua carriera è comunque proseguita in altri ambiti, fino a un'apparizione nel divertente Zack and Miri Make a Porno di Kevin Smith. Video: YouTube - Miami Herald Interview with Traci Lords.

Il 12 aprile 2009 ci ha lasciati Marilyn Chambers che dopo un esordio come modella pubblicitaria entrò nel porno nel 1972 con il film Behind the Green Door: notevole il fatto che grazie alla propria notorietà riuscì a ottenere (oltre al consueto compenso una tantum) anche una percentuale sugli incassi dei film. Tra parentesi, Marilyn Chambers non è l'unica “icona” scomparsa nel 2009: Sexual Losses 2009 – Sexual Icons and Pioneers Who Died in 2009.

Attenzione!

Come in altri post di argomento simile, i link a siti esterni potrebbero puntare a contenuti adatti solo a un pubblico adulto.

Continua a leggere "A tutti gli uomini piace il porno (3)" »

Scritto da Tito Brasolin

12/26/09 at 19:22:12

A tutti gli uomini piace il porno (2)

with 1 Commento

Pierre Woodman

Ringrazio Icarus.10 per il suo giusto commento a un mio precedente post. La questione ovviamente è molto complessa, comunque la si affronti richiederebbe un intero trattato. Chi la tocca tende, ovviamente, a vedere le cose dal proprio punto di vista. Ad esempo il sociologo Simon Louis Lajeunesse (citato nel post di cui sopra) si è chiesto se la pornografia potesse essere all'origine di comportamenti asociali o violenti. La sua conclusione: “It would be like saying that vodka ads lead to alcoholism”, che accosta la pornografia all'alcol ci ricorda che stiamo pur sempre parlando di un vizio, ma non di un crimine né di una malattia.

Per un artista la pornografia è un mezzo espressivo. Ecco l'impero dei sensi (del 1976, tanto per citare la pellicola più vecchia che mi viene in mente su due piedi) mostra rapporti sessuali senza finzione cinematografica, come pure il più recente 9 Songs, ma gli esempi ovviamente si sprecano.

Attenzione!

Naturalmente eviterò l'inserimento diretto di contenuti espliciti, ma i link verso siti esterni potrebbero contenere (e quasi sicuramente conterranno) contenuti non adatti ai minori. Ad esempio...

Continua a leggere "A tutti gli uomini piace il porno (2)" »

Scritto da Tito Brasolin

12/25/09 at 17:49:06

A tutti gli uomini piace il porno. E non fa male.

with 1 Commento

A study reveals that all men watch porn and that it is not bad for them
Montreal University associate professor Simon Louis Lajeunesse told AFP his research had refuted views that pornography enthusiasts seek out in life what they see in X-rated videos, leading to sexual abuse or denigration of women.

“It would be like saying that vodka ads lead to alcoholism,” the sociologist said.

The majority watches X-rated movies to satisfy a “fringe fantasy,” according to his research, and it would be unfair to extrapolate from that that it leads to criminal behavior.

 

Fonte: AFP: All men watch porn, and it is not bad for them: study

Ammettiamolo, certi discorsi sul porno come “destabilizzatore sociale” o incoraggiamento allo stupro non ci hanno mai convinto. E sembra confermato che esercitare la propria fantasia su immagini pornografiche non cambia né l'immagine che abbiamo delle donne (comprese le nostre compagne) né l'atteggiamento che abbiamo nei loro confronti.

Bonus link: The Top Ten Porn Parodies of 2009 | Nerve Entertainment.
Continua in: A tutti gli uomini piace il porno (2).

Scritto da Tito Brasolin

12/21/09 at 21:31:45

Posted in Cultura