Tito Brasolin

Toglimi una curiosità. Tuo zio è sempre morto? (Totò, 1937)

Rashōmon

without Commenti

Spesso mi capita di affrontare l'argomento con amici e amiche, perciò meglio se “linko” qui una volta per tutte Il Blog di Icarus.10: "Processo Breve" e reati sessuali.

In tema di reati sessuali, poiché la testimonianza della persona offesa è spesso unica fonte del convincimento del giudice, è essenziale la valutazione circa l'attendibilità del teste; tale giudizio, essendo di tipo fattuale, ossia di merito, in quanto attiene il modo di essere della persona escussa, può essere effettuato solo attraverso la dialettica dibattimentale, mentre è precluso in sede di legittimità, specialmente quando il giudice del merito abbia fornito una spiegazione plausibile della sua analisi probatoria ai fini della formazione del libero convincimento del giudice, ben può tenersi conto delle dichiarazioni della parte offesa, la cui testimonianza, ove ritenuta intrinsecamente attendibile, costituisce una vera e propria fonte di prova, sulla quale può essere, anche esclusivamente, fondata l'affermazione di colpevolezza dell'imputato…

 

Ecco il link diretto alla sentenza: L'abbigliamento seduttivo non giustifica l'abuso sessuale.

Rashōmon

You can't afford not to be suspicious of people nowadays.