Tito Brasolin

Toglimi una curiosità. Tuo zio è sempre morto? (Totò, 1937)

Chiamata alle armi per le donne del mondo

without Commenti

Lal Mohammad, sfigurato dai Talebani per aver tentato di esercitare il proprio diritto al voto.

Link: Columnist Calls Dutch Cowards, Demands World War for Women.

I commenti di The Spearhead a questo articolo secondo me sono pertinenti e fanno riflettere. Ecco una citazione dall'articolo originale:

But it is our fight. That fight belongs to every country of the world where women live. Because the Taliban are not just a national movement: They are a part of a worldwide and growing effort to establish Islamist rule, a renewed Caliphate, as Nazi Germany sought Aryan domination uber alles. True, the Taliban do not run concentration camps. But for the women who cannot leave their homes, who exist as veiled and faceless entities, who live in fear of being raped and then stoned to death for the crime of being unable to ward off their attacker, is there really any difference?

 

Paragonare i Talebani ai Nazisti, e la condizione delle donne afghane a quella dei campi di concentramento…
Molto, molto discutibile.

È più facile trovare delle analogie tra l'informazione (o pseudo-tale) circolante in questo periodo e la propaganda interventista delle precedenti guerre mondiali.

Ciò non significa che io ritenga giusto o sbagliato intervenire in Afghanistan (ho un'opinione in merito, ma non intendo esprimerla qui e ora) ma donne e bambini sono da sempre l'arma pesante della propaganda. Sarà un caso che TIME se ne esca adesso con questa copertina? Non linko l'originale che si trova facilmente, preferisco segnalare un articolo un po' “contro” e i relativi commenti dei lettori.

E il signor Lal Mohammad, al quale i Talebani un anno fa hanno tagliato naso e orecchie perché voleva esercitare il proprio diritto al voto… Che fine avrà fatto? Anche lui sarà stato invitato in U.S.A. per un intervento di plastica ricostruttiva?

YouTube - M - Eine Stadt sucht einen Moerder (1931) - Full Movie

Leggete il commento al film apparso su Misandry Review:
A glimpse of collective hysteria, 80 years into the past (video).

 

Scritto da Tito Brasolin

08/08/10 at 17:59:28

Posted in Donne, Informazione

Fuoco amico

without Commenti

La vicenda di Pat Tillman in una puntata de La Storia siamo noi.

People who died too young: Pat Tillman by John McCain - Died Too Young - Newsweek 2010

Scritto da Tito Brasolin

12/15/09 at 22:30:46